Stress

Cosa sono i disturbi da stress?

Possiamo definire lo stress, in inglese “sforzo”, come “la risposta funzionale con cui l’organismo risponde a uno stimolo più o meno violento (stressor) di qualsiasi natura”.
Si tratta sicuramente di uno stato di eccitazione che porta il nostro corpo a reagire di fronte alle vicende e alla esigenze della vita. In realtà, dal punto di vista biomedico, non è ancora chiaro se lo stress debba essere considerato un fenomeno fisiologico o patologico. Quello che sappiamo, però, è che non è possibile vivere senza una certa dose di stress e tensione. I cambiamenti, i problemi da risolvere, le richieste fanno parte della vita e ogni giorno tutti noi ci troviamo di fronte a sfide continue. Ed è proprio per questo motivo che è necessario comprendere se lo stress da cui ci sentiamo afflitti necessita dell’intervento di un professionista.

Ci sono diverse tipologie di stress?

Sì, esistono due diverse tipologie di stress: eurstress e distress. Il primo, in cui “eur” deriva dal greco buono, bello, è indispensabile nella vita di tutti i giorni e si manifesta quando ci troviamo ad affrontare situazioni costruttive e positive, come una promozione a lavoro. Il secondo, chiamato distress (dis: cattivo, morboso) è uno stress cattivo che può provocare scompensi psichici e fisici difficili da risolvere e deriva da situazioni negative come un incidente o un licenziamento.
Un aspetto fondamentale da ricordare quando si parla di stress è l’apprendimento. Ogni persona, grazie alle esperienze di vita, è in grado di interpretare gli eventi in modo differente e quindi risponde ad ogni stimolo diversamente. In pratica creiamo degli schemi comportamentali che ci permettono di basarci su esperienze pregresse ogni volta che accade una particolare situazione.

Inoltre, in base alla durata dell’evento stressante possiamo suddividere lo stress in altre due categorie: stress acuto e stress cronico. Il primo, come si può dedurre dal nome stesso, si verifica una sola volta e per un limitato periodo di tempo. Il secondo, invece, si chiama stress cronico perché lo stimolo in grado di creare stress è reiterato e di lunga durata.

Quali sono le cause dei disturbi da stress?

Gli stressor, cioè gli stimoli di varia natura che sviluppano lo stress, possono essere i più svariati: concreti o astratti, piacevoli o spiacevoli. Il matrimonio, il trasferimento, il pensionamento, il lutto o una malattia, ma anche un particolare sforzo fisico o psichico; sono soltanto alcuni degli agenti stressanti. Se parliamo di stress cronico, e quindi riferito a lunghi periodi di tempo, possiamo ricordare che anche la separazione o il divorzio, come il prendersi cura di un caro malato possono creare un disturbo da stress nella persona.

Come tratto i disturbi da stress?

Come avrai notato in queste righe, gli eventi che generano i disturbi da stress possono essere i più svariati. Elencarli tutti sarebbe davvero impossibile perché la vita mette di fronte ad ogni persona sfide diverse. Se credi che lo stress stia impattando negativamente sulla qualità della tua vita puoi contattarmi (via telefono, eMail, sms, LinkedIn) per fissare un primo incontro gratuito, durante il quale potrai raccontarmi il tuo stato d’animo e le tue difficoltà. Insieme valuteremo il percorso psicologico più adatto a te e alla tua situazione.

Vuoi approfondire con un primo colloquio gratuito?

Vuoi conoscermi meglio?

Telefono: +39 340 2374939
Via Gian Battista Bazzoni, 12
20123 Milano